BOLLITO MON AMOUR

“CONSIGLI DI PROCEDIMENTO”

Ingredienti:

Carne bovina per bollito 1 kg

Cipolle 1

Sedano coste 2

Carote 1

Prezzemolo 1 ciuffo

Timo 1 rametto

Alloro 3 foglie

Chiodi di garofano 3

Pepe nero in grani 4

Sale grosso 15 g

E’ importante che la carne venga immersa nell’acqua bollente e non prima; questa tecnica serve infatti a mantenere morbido e saporito il pezzo di manzo in quanto le albumine presenti nella carne si coagulano immediatamente per effetto del calore trattenendo all’interno del pezzo di carne tutte le sostanze che conferiranno morbidezza e gusto al bollito. Dopo qualche minuto di cottura, sulla superficie dell’acqua cominceranno ad affiorare le impurità sotto forma di schiuma: sono le proteine della carne coagulate che dovrete eliminare per mezzo di un mestolo forato (schiumarola); dopo avere eliminato tutte le impurità aggiungete i grani di pepe (che, se aggiunti in precedenza, avreste già eliminato con il mestolo forato) e abbassate il fuoco al minimo. Il bollore deve durare circa 3 ore ed essere leggerissimo poiché se fosse violento rovinerebbe la carne sfilacciandola e rendendola stopposa; potete comunque controllare il livello di cottura infilando un forchettone nella carne, che dovrebbe insinuarsi senza problemi .
Quando il bollito sarà cotto a puntino, prendetelo con un mestolo forato, fatelo sgocciolare e poggiatelo su di un tagliere, quindi togliete la legatura (se l’avete fatta) e tagliatelo a fette di circa 1 cm di spessore utilizzando un coltello dalla lama liscia e lunga. Disponete le fette di carne su di un piatto da portata e servite immediatamente.

E..buon appetito!!

 

Tag: , , , , , , , , , , ,

Condividi questo post con il mondo!

Lascia un commento

 

© Copyright 2017 – Neve di Maggio tel 052567222